La Libertas San Saba chiude la prima fase al terzo posto. Battuta anche l’Argentia

Il Goal Di Martina Quetglas Con LArgentia
Il Goal Di Martina Quetglas Con LArgentia
Cintia Buda Autrice Del Secondo Goal Sansabino Rid
Terzo Tempo Sansabino Con Larbitro Cesetti Coach Mongiano E Giulia Paolacci Rid
Il Goal Di Martina Quetglas Con LArgentia Cintia Buda Autrice Del Secondo Goal Sansabino Rid Terzo Tempo Sansabino Con Larbitro Cesetti Coach Mongiano E Giulia Paolacci Rid

La Libertas San Saba conquista la sua quarta vittoria e chiude questa prima fase di campionato al terzo posto con 13 punti dietro la coppia regina Amsicora – Lorenzoni decisamente in fuga per giocarsi il titolo. Le sansabine romane hanno giocato una buona partita dall’inizio alla fine ed avrebbero potuto sfruttare di più le molte occasioni create nel corso della partita. Dal canto suo l’Argentia si è difesa con ordine puntando su qualche folata offensiva e la ricerca del corto nel quale, però, la specialista Wybieralska  è stata ben bloccata dalla difesa romana e dalla giovane portiera romana Marta Sponta in grande crescita in questa prima fase di stagione.
La prima rete è  venuta nel secondo quarto con la solita Martina Quetglas che sfrutta un attacco dalla sinistra per infilarsi in area e battere con bravura la Mortarino. Il meritato raddoppio nel terzo tempo dove a portiere battuto,  su variante di corto,  il tiro di Camilla Geusa veniva fermato sulla linea di piede da un difensore lombardo. Sul susseguente rigore Cintia Buda portava a due le reti sansabine.
Soddisfatto il coach Mongiano della bella prestazione della squadra che, ancora una volta, si è mossa bene sul campo dimostrando una buona crescita del collettivo. Felice anche il Presidente Sarnari che dichiara “ La squadra ha concluso il girone di ritorno con una prova estremamente significativa. Le ragazze sono entrate in campo con il piglio giusto senza lasciare spazio alle avversarie e facendo loro la partita.  Voglio fare  i complimenti alla squadra per aver interpretato  al meglio le indicazioni dell’allenatore, al coach Mongiano e a tutto lo staff per il grande e ottimo lavoro svolto fino ad ora. Ora ci tuffiamo nell’indoor dove cercheremo di fare la nostra parte,  nonostante le difficoltà di sempre per le squadre romane di reperire palestre adatte”.

Nelle altre partite ancora vittorie di Lorenzoni ed Amsicora appaiate in testa e della sorprendente matricola Butterfly, buona quarta in classifica. Ora il campionato di A1 va in letargo per lasciare spazio all’indoor sino ai primi di febbraio. Nel Lazio si continuerà a giocare a prato in tutte le giovanili e la Libertas San Saba sarà impegnata con Under 21 , 18 e 16 sino a metà dicembre.

Questi i risultati della sesta giornata, la classifica e la classifica del girone di andata:

VI Giornata - 04.11.18Risultati
HF San Saba - HC Argentia2-0
HCC Butterfly - CUS Pisa2-1
SG Amsicora - Pol. Ferrini 4-1
CUS Padova - HF Lorenzoni1-3

Classifica:

Lorenzoni18
SG Amsicora21
Libertas San Saba13
HCC Butterfly11
HC Argentia9
Pol. Ferrini7
CUS Pisa3
CUS Padova0

*Amsicora e Argentia recuperano la partita in meno domenica 11 novembre

Gli Highlights di Libertas San Saba – Argentia su

https://www.youtube.com/watch?v=k82l6c-WI-c&feature=youtu.be&fbclid=IwAR10AOqkh9SU-NGXJO7B6n5sHCnevKe4GQseTHdeW3VPwD4ayli_cjoUR1Y

Nelle foto: la rete di Martina Quetglas; il terzo tempo sansabino e Cintia Buda in azione (foto Romano Ruberti) 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per monitorare le visite e per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o se clicchi su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi