La Libertas San Saba vince bene il derby con la Butterfly. Domenica si chiude la prima fase al Tre Fontane

Giulia Paolacci In Azione Contro La Butterfly
Giulia Paolacci In Azione Contro La Butterfly
Ilaria Sarnari In Azione
Un Momento Del Match
Il Coach Mongiano In Un Momento Dell’iintervallo
Giulia Paolacci In Azione Contro La Butterfly Ilaria Sarnari In Azione Un Momento Del Match Il Coach Mongiano In Un Momento Dell’iintervallo

Terza vittoria consecutiva per la Libertas San Saba che, complice il rinvio di alcune partite per l’impegno della nazionale in Germania, le consente di balzare in alta classifica al secondo posto dietro l’Amsicora. Le ragazze di Patricio Mongiano sono partite bene con la Butterfly giocando una partita intelligente e rischiando poco. Il goal arriva al secondo quarto con una bella rete di Carolina Azzaro. La Butterfly reagisce bene e diventa pericolosa con belle accelerazioni sulle fasce; su una punizione da fuori area la difesa rossoblu si addormenta e la malese Fatin devia in rete imparabilmente per l’1 a 1.
Al 4’ del terzo tempo è Ilaria Sarnari che porta il San Saba ancora in vantaggio con un bel corto. Le rossoblu continuano a comandare il gioco e arrivano vicine al terzo goal ma è la Butterfly che diventa pericolosa in area: l’arbitro Barbieri fischia un rigore per le rossonere di Gianluca Cirilli ma interviene l’altro arbitro  Mockaityte  che lo fa annullare per un fallo precedente. Lo scampato pericolo carica la San Saba che va ancora in goal nella quarta frazione di gioco, ancora con Carolina Azzaro per il definitivo 3 a 1.
“Siamo contenti dei progressi della squadra”dice un soddisfatto Presidente Sarnari“sia nel gioco collettivo che nella crescita delle singole. Sono in squadra giocatrici del 2003 e 2004 che stanno facendo passi da gigante. Ovviamente non guardiamo la classifica, troppo condizionata dagli “asterischi”, ma la soddisfazione della società è innegabile per i risultati che stanno arrivando“.
Archiviata la mancata qualifica delle azzurre per Tokio 2020 con le due sconfitte contro la Germania, si riprende il campionato con l’ultima di andata e con una serie di recuperi di cui ancora non si conoscono le date.

Nelle altre squadre della Libertas San Saba, sconfitte le ragazze Under 16 per 5 a 1 con la Butterfly, con frattura di un dito per Rebecca Favata.
Domenica alle 14.30 al Tre Fontane scende l’Argentia per la A1, mentre sabato 9 esordio stagionale all’Acqua Acetosa per la Under 14 contro la Butterfly.

Questi i risultati, classifica ed il programma della settima giornata:

6. giornata  3 novembre

Pol. Valverde – CUS Pisa

Rinviata

Pol. Ferrini – SG Amsicora

Rinviata

 

HF San Saba – HCC Butterfly

3-1

 

 

HF Lorenzoni – HC Argentia

4-3

 

Classifica : Amsicora** 12 , Lorenzoni* e Libertas San Saba 10, Argentia** 9, Valverde***  4 ,  Butterfly* 3, Ferrini*** 1 , Cus Pisa** 0

Tre partite in meno***   Due partite  in meno**  Una partita in meno* 

Prossimo turno

7. giornata  19 novembre

CUS              13:30

CUS Pisa – Pol. Ferrini

Tre Fontane  14:30

HF San Saba – HC Argentia

 

Amsicora       14:30

SG Amsicora – HF Lorenzoni

Valverde       14:30

Pol. Valverde – HCC Butterfly

Nelle foto alcuni scatti di archivio della Libertas San Saba (foto Ruberti)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per monitorare le visite e per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o se clicchi su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi