La Libertas San Saba chiude con il Cus Padova in attesa della Coppa Italia

Paolacci E Kimeu In Rosso Contro La Lorenzoni
Paolacci E Kimeu In Rosso Contro La Lorenzoni
Le Over 50 Della Libertas San Saba
Paolacci E Kimeu In Rosso Contro La Lorenzoni Le Over 50 Della Libertas San Saba

Ultima giornata di campionato per la Libertas San Saba in un campionato cui manca, in assenza del “peperoncino” dei play off ,  solo il verdetto della squadra che retrocederà. Le rossoblu sansabine giocheranno in casa contro il Cus Padova domenica alle 16.30 all’Euroma Stadium e si presenteranno con una formazione fortemente rimaneggiata a causa di alcuni infortuni che hanno falcidiato il team del Presidente Sarnari.

Ancora due impegni importanti per la San Saba con le finali Under 21 di scena a Villar Perosa il 2 e 3 giugno e la Final Four di Coppa Italia di Roma del 9 e 10 giugno “ Due impegni importanti “ dice Pierpaolo Sarnari “dove purtroppo non saremo al meglio. Le ragazze stanno lavorando con voglia e cercheranno di fare risultato. Dal canto nostro stiamo cercando di recuperare le atlete prima possibile“.
Nelle altre formazioni societarie ancora in corsa l’Under 16 che per accedere alle finali deve superare il Butterfly nell’incontro di sabato 26 , mentre bel risultato delle Over 50 che hanno vinto il Master di categoria lo scorso fine settimana a Roma.

Giovedì 31 maggio festa di chiusura della Stagione 2017/2018al Parco Egeria per tutte le giovanili rossoblu e la prima squadra.

Questa la classifica dopo la sesta di ritorno e la prossima giornata ( 27 maggio )  :

La Classifica dopo la sesta  di ritorno :

Lorenzoni 34, Amsicora 29, Cus Pisa 26, Ferrini 18, Libertas San Saba 12,  Argentia 10,  Capitolina 8, Cus Padova  7.

Prossimo Turno – ultima di ritorno
27-05     CUS Pisa – SG Amsicora
27-05     HC Argentia – Pol. Ferrini
27-05     UH Capitolina – HF Lorenzoni
27-05     HF Libertas San Saba – CUS Padova

Nelle foto: uno scatto  di Libertas San Saba – Lorenzoni Bra  della giornata precedente e la Libertas San Saba over 50 (foto Romano Ruberti)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per monitorare le visite e per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o se clicchi su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi